LaRoseNoire associazione culturale
col Patrocinio della Circoscrizione 1
e del Comune di Modena
presenta

MODENA BAI NAIT II edizione

Ogni mercoledì sera a partire dall' 11 Giugno fino al 9 Luglio con serata finale il 20 Agosto 2014

LaRoseNoire propone vivaci visite alla città con argomenti diversi e curiosità che vanno dall'epoca villanoviana all'unità d'Italia.
Esperti di Storia dell'Arte, di Letteratura e Archeologia ci accompagneranno in rinfrescanti percorsi serali nella calde notti d'estate per vivere la città come uno svago e, contemporaneamente arricchirci culturalmente, socializzando con chi è interessato di Arte e Cultura.
L'Italia ha un vastissimo patrimonio artistico e culturale ancora tutto da fruire!
E anche la città di Modena ci mostrerà in questi percorsi le sue inestimabili bellezze, la sua avvincente Storia, i suoi arcani Segreti...

Modena Bai Nait 2014
Mercoledì sera ore 21

Date:
11, 18, 25 Giugno, 2, 9 Luglio e 20 Agosto
RITROVO ALLE 20.50 DAVANTI AL DUOMO DI MODENA
Partecipazione 2 euro a persona
PRENOTAZIONE NECESSARIA.


11 Giugno ore 21
Elisabeth Mantovani
Esperta di Arte e Simbolismo
Guida Turistica dell'Emilia Romagna
Modena attraverso i secoli dall’epoca romana all’unità d’Italia.
A spasso per le vie del centro per scoprire i tesori modenesi di tutte le epoche!


18 Giugno ore 21
Nicola Raimondi
Archeologo e Restauratore
Archeologia a Modena.
La nascita di Modena e la Mutina romana.
"Tutte le strade portano a Roma"
La formazione urbana della "...firmissima et splendidissima populi Romani colonia..." e l'importanza delle vie di comunicazione nel processo di romanizzazione delle Regio VIII.
Viaggio attraverso il Lapidario estense e il parco archeologico Novi Ark


25 Giugno ore 21
Simonetta Aggazzotti
Guida Turistica dell'Emilia Romagna
Passeggiata tra le vie del centro storico con itinerario a sorpresa!


2 Luglio ore 21
Elisabeth Mantovani
Esperta di Arte e Simbolismo
Guida Turistica dell'Emilia Romagna
Nel Cuore della città Medioevale:
il Duomo di Modena, Piazza Grande e la cittadella vescovile.


9 Luglio ore 21
Pino Ligabue
Modena in veste di fiaba
Misteri, enigmi e storie surreali in una fiaba tutta modenese per grandi e piccini!


20 Agosto ore 21
Erica De Ponti e Elisabeth Mantovani
Modena Ebraica
Percorso storico-artistico lungo le vie dell'ex ghetto e nei luoghi più significativi che hanno contraddistinto la presenza della cultura ebraica a Modena.
Cenni sulla Cabala e il Neoplatonismo in epoca Umanistica e neo-rinascimentale.


I Protagonisti:

Elisabeth Mantovani
Astrologa, pittrice, esperta di Arte e Simbolismo, guida turistica dell'Emilia Romagna.
È nata e vive a Modena, si interessa sin da giovanissima allo studio dei simboli e all’Arte.
Dopo aver conseguito il diploma linguistico, prosegue gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna con il prof. Mario Venturelli.
L’attività di Elisabeth nel campo dell’Arte e della Cultura è vasta:
è Astrologa, pittrice , poetessa e ha esposto in numerose mostre in Italia e in Francia.
Ha tenuto conferenze in tutta Italia e collaborato con enti e associazioni in Emilia Romagna e in altre regioni.
Nel 2001 ha fondato, insieme ad alcuni amici, l’associazione culturale e di promozione sociale LaRoseNoire.
Nel corso di questi anni Elisabeth ha organizzato centinaia di concerti, seminari, conferenze e altri eventi associati allo studio e alla pratica dell’Astrologia, dei Tarocchi medievali, della Kabalah, dell’Alchimia, allo studio dei simboli presenti nell’Arte con particolare attenzione al Medioevo, al periodo romantico e all’ottocento inglese.
Ha pubblicato saggi sull’Astrologia, la Kabalah, l’Alchimia, i Tarocchi medievali, lo studio dei simboli nell’Arte Romanica, sul periodo romantico in Europa.
Collabora con il Gruppo Anima con cui ha pubblicato un manuale di successo sull’Astrologia e con la rivista Lux Terrae.
Ha pubblicato inoltre per la casa editrice modenese Arte Stampa, per la collana di quaderni de LaRoseNoire e per Terra e Identità.

Simonetta Aggazzotti
Guida turistica della città di Modena e titolare dell’omonimo salotto culturale fulcro di diverse attività culturali e artistiche nel cuore di Modena.
Simonetta si è specializzata in questi anni nella storia locale grazie anche al ricco patrimonio storiografico della sua famiglia.
Simonetta Aggazzotti conduce da anni visite guidate che si contraddistinguono per la vivacità e l'attenzione ai dettagli della storia locali, della toponomastica e la presenza di particolari dal vivo sapore popolare.

Nicola Raimondi
Si è laureato in Lettere cum laude presso l’Università degli Studi di Bologna nell’Anno Accademico 2001-2002.
Ambito di ricerca della tesi di laurea:
Archeologia delle Province Romane:
“Archeologia templare romana nell’Hispania Tarraconensis”.
Ha inoltre conseguito il diploma di restauro del libro presso la Scuola di Scienza ed Arte della Legatura di Vicenza.
Ha collaborato con il Museo Archeologico ed Etnologico di Modena
Da luglio 2001 lavora per la ditta AR/S Archeosistemi Società Cooperativa di Reggio Emilia (responsabile di cantiere, rilievo grafico e topografico,
documentazione e sistemazione dei materiali archeologici etc.). Per la quale ha condotto e diretto numerosi scavi anche a Modena e provincia.

Pino Ligabue
Pino Ligabue nasce a Modena, ma si considera Spezzanese.
Scrive e disegna per i bambini, tra i suoi disegni il più noto è il pellicano simbolo nazionale della giornata della donazione degli organi.
Conosciutissimo a Modena per le sue apprezzate e curiose visite guidate, oltre che per l'ammirevole impegno a favore del mondo infantile, Pino Ligabue è anche autore di un simpatico libro intitolato “I Misteri di Modena”.

Erica de Ponti
È guida turistica dell'Emila Romagna e responsabile per il Castello di Agazzano dove organizza anche laboratori per bambini e visite a tema.
Tiene corsi di storia dell'arte all'Università della terza età.
Ha lavorato per molti anni nell'editoria e tradotto libri dal francese.
Ama il mondo dell'infanzia e scrive fiabe per bambini.

 

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 3391196575
Telefonare nei seguenti orari:
dalle 12 alle 14 e dalle 18 alle 19 dal lunedì al venerdì solo per informazioni, le prenotazioni si effettuano tramite email