Programma autunno-inverno LaRoseNoire associazione culturale

Città vere, città immaginate.
Storie, simboli ed evoluzione dei centri urbani in Emilia Romagna.
Arte, civiltà, commercio, urbanistica in città vere, immaginate o simboliche.

Cosmo


La città è una realtà umana antichissima la cui origine va ricercata quasi 8000 anni fa sulle rive del Mar Morto
ben prima dei più conosciuti insediamenti urbani della Mesopotamia. Il concetto di città si lega da sempre con quello di civiltà e cultura.
L'Italia è il paese delle “mille città” poiché sin dal Medioevo la città ha svolto un ruolo centrale e preminente
per lo sviluppo politico, commerciale e culturale. Le città del nord Italia, dislocate intorno alla pianura padana,
svolgono a tutt'oggi un ruolo primario nell'economia e nella politica del paese e
il loro sviluppo urbanistico spesso anticipa i grandi cambiamenti del paese.
La Città inoltre, come insieme di edifici, funzioni, fulcro sincretico di scambi e di diversità,
è una realtà che può essere ricreata non solo sul piano fisico ma anche sul piano progettuale, immaginativo, fantastico.
Vedremo perciò crescere, durante questa rassegna, non solo città reali, ma anche città immaginarie e fantastiche
che a volte intrecciano o anticipano i loro destini con la realtà.


  Sabato 14 Ottobre ore 14.45
La ricerca dell'elisir di lunga vita è legata alla ricerca di isole e città lontane e misteriose dove vivono gli dèi immortali”
Mircea Eliade

La Città degli dèi. Visita a Ferrara.
Palazzo Schifanoia e Casa Romei.

Visita ai quartieri medievale e all’addizione di Borso d’Este.
Visita a Palazzo Schifanoia e a Palazzo Romei

Domenica 22 Ottobre ore 16.30
Mentre i fanciulli giocano alle noci, i giovani a dadi e gli uomini oziosi si intrattengono con le carte da gioco,
io nelle ore di feste conio questi Emblemi e figure simboliche di illustre mano di artisti,
affinchè chiunque sia in grado di applicare fregi alle vesti e scudi ai cappelli, o di scrivere muti segni”


EMBLEMI
Inaugurazione della nuova mostra di

Luigi Scapini
Il nuovo libro degli Emblemi di Andrea Alciato (1531)
ridipinto e interpretato da Luigi Scapini
In anteprima a LaRoseNoire associazione culturale
con il contributo di Andrea Ferretti, consulente finanziario, Azimut Global Advisory
Seguirà rinfresco

Presso Andrea Ferretti, Azimut Global Advisory
Ex convento dei Frati Minori, Rua Frati Minori 3, Modena


Domenica 29 Ottobre ore 14.45
Le città al pari delle foreste, hanno antri in cui si nasconde tutto ciò che esse hanno di più cattivo e di più terribile.
- Victor Hugo
Sette storie misteriose a Modena
Luoghi e storie misteriose a Modena.
Una passeggiata nel centro storico tra storie di fantasmi, enigmi e personaggi misteriosi.
Ritrovo ore 14.40 davanti al Duomo di Modena in Corso Duomo

Domenica 29 Ottobre ore 17
Fine Mostra di Luigi Scapini
incontro con l'artista


Da Mercoledì 8 Novembre
D'una città non godi le sette o le settantasette meraviglie,
ma la risposta che dà a una tua domanda. -
Italo Calvino

Tarot – Storia, Arte ed Alchimia
Corso di Tarocchi di I livello
Presso la sede dell'associazione in Via San Marone 15 a Modena

Domenica 12 Novembre ore 14.30
Ancora cento anni e tutte le città si assomiglieranno tra loro, un grigio uniforme.
Aldo Palazzeschi

Modena attraverso i secoli: una città che cambia.
Dalla Mutina Romana alla città contemporanea.
Ritrovo ore 14.30 davanti al Duomo di Modena in Corso Duomo

Da Mercoledì 17 Gennaio
Le leggi son pochissime, tutte scritte in una tavola di rame alla porta del tempio,
cioè nelle colonne, nelle quali ci sono scritte tutte le quiddità delle cose in breve.
-
La Città del Sole, Tommaso Campanella

Astrologia scienza umana e celeste
Corso di Astrologia di I livello
Presso la sede dell'associazione in Via San Marone 15 a Modena

Domenica 4 Febbraio ore 15
Le città come i sogni sono costruite di desideri e di paure. - Italo Calvino
Estensi, l’evoluzione di una corte e delle sue città.
Visita alla Galleria Estense di Modena
Uno sguardo laterale alla collezione Estense per scoprire i cambiamenti di una corte
in rapporto alle epoche e alle politiche che l’hanno attraversata.

Ritrovo ore 14.50 in Largo Sant'Agostino a Modena

Domenica 18 Marzo ore 14.30
Oltre tanti canali erano ancora nella Città molte fontane, e alcune di esse in riva agli stessi canali...”
Aggiunte agli Statuti delle Acque

Modena, la città dei canali

I canali che attraversano la città.
Un percorso con la storia degli antichi canali, che hanno attraversato la città dal tempo Etruschi fino al 1858.
Una passeggiata nei secoli per scoprire, vicissitudini e peculiarità di una Modena scomparsa ma indimenticabile.
Ritrovo ore 14.30 davanti al Duomo di Modena in Corso Duomo

Sabato 7 Aprile ore 14
Ho visto anche sotto il sole che non è degli agili la corsa,
né dei forti la guerra e neppure dei sapienti il pane e degli accorti la ricchezza e nemmeno degli intelligenti il favore,
perché il tempo e il caso raggiungono tutti.
Qoelet 9, 11

Una città nella città
Visita al Cimitero ebraico
con prof. Mauro Perani
Ritrovo ore 14.00 davanti al Cimitero di San Cataldo in Strada San Cataldo a Modena

Domenica 15 Aprile ore 14.45
Qual pare a riguardar la Garisenda |‘sotto ‘l chinato, quando un nuvol vada
sovr’essa sí, che ella incontro penda|
Dante Alighieri

Bologna, la città turrita

Storia della crescita economica dei secc. XII e XII e delle lotte intestine tra famiglie potenti,
corporazioni, Chiesa e comune medievale.
Ritrovo ore 14.40 in Piazza Maggiore angolo Via dè Pignattari a Bologna

Domenica 6 Maggio ore 14.40
Il Reno si stacca dai monti con incantevoli
Indugi, e prende spazio in pianura

Bologna e le vie d’acqua
Dall’età romana al Medioevo fino alle origini del capitalismo industriale:
corsi d’acqua naturali e artificiali, mulini, ponti, darsene e acquedotti.
Ritrovo ore 14.40 in Piazza Maggiore angolo Via dè Pignattari a Bologna

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 3391196575
Telefonare nei seguenti orari:
dalle 12 alle 14 e dalle 18 alle 19 dal lunedì al venerdì solo per informazioni,
le prenotazioni si effettuano tramite email